Politica linguistica

Segretariato generale

Il Segretariato generale del Consiglio dell'UE (SGC) intende dare al suo sito la massima accessibilità. Per questo motivo, tutti i nostri contenuti online sono pubblicati almeno in inglese e francese e la maggior parte di essi è disponibile in tutte le lingue dell'UE. 

Quali lingue sono utilizzate?

Questo sito utilizza le 24 lingue ufficiali dell'UE:

bulgaro, ceco, croato, danese, estone, finlandese, francese, greco, inglese, irlandese, italiano, lettone, lituano, maltese, neerlandese, polacco, portoghese, rumeno, slovacco, sloveno, spagnolo, svedese, tedesco e ungherese.

Come sono utilizzate le lingue?

Il sito segue tre diverse politiche linguistiche:

  1. contenuti pubblicati in tutte le 24 lingue ufficiali dell'UE;
  2. contenuti pubblicati unicamente in inglese e francese;
  3. contenuti pubblicati in inglese e francese e nelle altre lingue pertinenti.

La politica linguistica di base prevede la pubblicazione simultanea di tutti i contenuti in tutte le lingue dell'UE, inclusi i documenti ufficiali del registro pubblico del Consiglio.

L'unica eccezione a tale regola è rappresentata dai contenuti pubblicati nelle sezioni "Riunioni" e "Stampa" di questo sito.

Riunioni

Le informazioni dettagliate sulle sessioni delle diverse formazioni del Consiglio sono pubblicate solo in inglese e francese. Le informazioni di base relative alle sessioni, quali data, luogo e principali punti in discussione, sono tuttavia disponibili in tutte le lingue dell'UE. Una breve sintesi di tutte le sessioni delle diverse formazioni del Consiglio e delle riunioni dell'Eurogruppo è pubblicata in tutte le lingue alla fine di ogni riunione.

Le informazioni sulle riunioni del Consiglio europeo sono pubblicate in tutte le lingue dell'UE, tranne gli aggiornamenti durante la riunione, disponibili unicamente in inglese e francese.

Documenti per la stampa

Dato che si tratta di destinatari specializzati, una parte dei documenti per la stampa è pubblicata unicamente in inglese e francese. Essa comprende:

  • le dichiarazioni dell'Eurogruppo e del presidente dell'Eurogruppo;
  • le dichiarazioni a nome dell'UE dell'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza; 
  • la programmazione quindicinale dell'ufficio stampa;
  • le comunicazioni per i media prima di eventi specifici, ad esempio i vertici con paesi extra-UE;
  • le dichiarazioni, le osservazioni e i discorsi del presidente del Consiglio europeo – spesso pubblicati anche in altre lingue pertinenti, a seconda del tema trattato.

Data l'esigenza di informare rapidamente la stampa su alcune questioni, i comunicati stampa sono inizialmente pubblicati nella lingua originale e quindi tradotti nelle altre 23 lingue dell'UE. Dopo la pubblicazione della versione originale, facciamo in modo di pubblicare le versioni tradotte il più rapidamente possibile; ogni versione linguistica è pubblicata non appena disponibile.

Perché non riesco a trovare le informazioni nella mia lingua?

L'SGC intende fornire agli utenti del suo sito il maggior numero di informazioni possibile nella lingua che comprendono meglio.

Tuttavia disponiamo di un budget e di risorse limitati per la traduzione, il che purtroppo significa che non riusciamo a tradurre interamente e in modo tempestivo i nostri contenuti in tutte le lingue dell'UE. Concentriamo pertanto le nostre risorse al fine di garantire che i contenuti principali siano disponibili in tutte le lingue, limitando al tempo stesso le versioni linguistiche per il materiale destinato a un pubblico specializzato, come la stampa.

Sebbene parte dei contenuti del sito potrebbero non essere disponibili nella lingua desiderata, tramite il registro pubblico è possibile accedere alla legislazione dell'UE e ai documenti ufficiali del Consiglio e del Consiglio europeo in tutte le 24 lingue ufficiali dell'UE.