Gruppo "Codice di condotta (Tassazione delle imprese)"

Consiglio dell'UE

Il Gruppo "Codice di condotta (Tassazione delle imprese)" è stato istituito dal Consiglio ECOFIN il 9 marzo 1998. Si occupa principalmente di valutare le misure fiscali attinenti al codice di condotta in materia di tassazione delle imprese (adottato nel dicembre 1997) e di vigilare sulla fornitura di informazioni riguardo a tali misure.

Il codice di condotta non è uno strumento giuridicamente vincolante, ma la sua adozione richiede l'impegno degli Stati membri a:

  • abolire le misure fiscali esistenti che costituiscono una concorrenza fiscale dannosa 
  • astenersi dall'introdurne di nuove in futuro

Principali attività del Gruppo:

  • norme antiabuso
  • trasparenza e scambio di informazioni in materia di prezzi di trasferimento
  • pratiche amministrative 
  • promozione dei principi del codice di condotta nei paesi terzi

Durante la presidenza irlandese del Consiglio nel 2013 è stato istituito un sottogruppo per le questioni anti-abuso che riferisce al Gruppo "Codice di condotta" e lavora sulle incongruenze delle strutture ibride.