Coreper II

Consiglio dell'UE

Il Coreper II ("parte seconda") è composto dai rappresentanti permanenti degli Stati membri. È presieduto dal rappresentante permanente del paese che esercita la presidenza del Consiglio"Affari generali".

Ruolo

Il Coreper II prepara i lavori di quattro formazioni del Consiglio:

• economia e finanza
• affari esteri
• affari generali
• giustizia e affari interni

I lavori del Coreper II sono preparati dal "Gruppo Antici". Questo gruppo informale contribuisce a formare una prima idea delle posizioni che le varie delegazioni degli Stati membri adotteranno in sede di Coreper.

Cosa è il Coreper?

Coreper sta per "comitato dei rappresentanti permanenti dei governi degli Stati membri dell'Unione europea". Il suo ruolo e le sue diverse formazioni sono illustrati all'articolo 240, paragrafo 1, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea.

Il Coreper è il principale organo preparatorio del Consiglio. Tutti i punti da includere nell'ordine del giorno del Consiglio (eccetto alcune questioni agricole) devono essere previamente esaminati dal Coreper, a meno che il Consiglio non decida altrimenti.

Il Coreper non è un organo decisionale dell'UE e gli accordi raggiunti al suo interno possono essere rimessi in discussione dal Consiglio, che è l'unico ad avere potere decisionale.

Compiti principali

  • coordina e prepara i lavori delle varie formazioni del Consiglio
  • garantisce la coerenza delle politiche dell'UE
  • elabora accordi e compromessi, che sono successivamente sottoposti all'adozione del Consiglio

Composizione e formazioni

Il Coreper è composto dai "rappresentanti permanenti" di ciascuno Stato membro, ossia gli ambasciatori presso l'UE dei rispettivi paesi, che esprimono la posizione dei loro governi.

Le due formazioni del Coreper (Coreper I e II) si riuniscono ogni settimana.