Vertice euro

Vertice euro

Il Vertice euro riunisce i capi di Stato o di governo dei paesi della zona euro, il presidente del Vertice euro e il presidente della Commissione europea. Le riunioni del Vertice euro forniscono orientamenti strategici sulla politica economica della zona euro.

Cos'è la zona euro?

La zona euro, nota anche come "eurozona", è costituita dai paesi dell'UE che hanno adottato l'euro come valuta nazionale. Attualmente ne fanno parte 19 Stati membri.

Ruolo del Vertice euro

Il Vertice euro fornisce orientamenti strategici per garantire il corretto funzionamento dell'Unione economica e monetaria. In tal modo si favorisce il coordinamento di tutti i settori politici interessati tra gli Stati membri della zona euro.

Discussioni periodiche ad alto livello sulle specifiche responsabilità derivanti dall'adesione alla zona euro consentono inoltre ai paesi che ne fanno parte di tenere maggiormente conto della dimensione della zona euro nella definizione delle politiche nazionali.

Le questioni relative alla zona euro, avendo un'importanza politica ed economica per tutti i paesi dell'UE, sono regolarmente discusse anche nelle riunioni del Consiglio europeo.

Riunioni del Vertice euro

In forza del trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance nell'Unione economica e monetaria, le riunioni del Vertice euro dovrebbero svolgersi almeno due volte all'anno, possibilmente dopo le riunioni del Consiglio europeo a Bruxelles.

Le riunioni del Vertice euro sono organizzate conformemente a uno specifico regolamento interno adottato il 14 marzo 2013.

Il contenuto appare nella lingua originale se la traduzione non è disponibile

Membri

I membri del Vertice euro sono i capi di Stato o di governo dei paesi della zona euro, il presidente del Vertice euro e il presidente della Commissione europea. Inoltre:

  • è invitato a partecipare il presidente della Banca centrale europea
  • può essere invitato a partecipare il presidente dell'Eurogruppo, in quanto l'Eurogruppo è responsabile dei preparativi e del seguito delle riunioni del Vertice euro
  • può essere invitato ad intervenire anche il presidente del Parlamento europeo

Ove opportuno, e almeno una volta all'anno, partecipano alle riunioni del Vertice euro anche i leader degli Stati membri non appartenenti alla zona euro che hanno ratificato il trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance.

Il presidente del Vertice euro

I leader della zona euro eleggono il presidente del Vertice euro a maggioranza semplice, nello stesso momento in cui il Consiglio europeo elegge il proprio presidente. Il presidente del Vertice euro è eletto per un mandato di due anni e mezzo.

Il presidente è incaricato di convocare, presiedere e guidare le riunioni del Vertice euro. Discute inoltre di questioni relative alla zona euro con il presidente della Commissione e il presidente dell'Eurogruppo.

Il presidente del Vertice euro riferisce al Parlamento europeo dopo ciascuna riunione del Vertice euro. Inoltre, informa tutti gli Stati membri non appartenenti alla zona euro circa i preparativi e gli esiti delle riunioni del Vertice euro.

Storia del Vertice euro

I leader della zona euro si sono riuniti in sede di Vertice euro per la prima volta il 12 ottobre 2008 a Parigi, dove hanno convenuto di agire di concerto in risposta alla crisi economica. Ulteriori riunioni del Vertice euro si sono svolte nel maggio 2010, marzo 2011, luglio 2011 e ottobre 2011 a Bruxelles. Nel 2012 le questioni relative alla zona euro sono state discusse principalmente in sede di Consiglio europeo.

A margine della riunione del Consiglio europeo dell'1 e 2 marzo 2012, 25 leader europei hanno firmato il trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance nell'Unione economica e monetaria. Tra le altre cose il trattato, entrato in vigore il 1° gennaio 2013, ha formalizzato il Vertice euro.

L'organizzazione del Vertice euro e il ruolo del suo presidente sono stabiliti all'articolo 12.

Il primo Vertice euro dall'entrata in vigore del trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance si è tenuto il 14 marzo 2013.

Documenti adottati dai capi di Stato o di governo della zona euro tra il 2010 e il 2013

I documenti adottati dai leader della zona euro nel periodo 2010-2013 sono disponibili al seguente link: