Storia

Filmato: "Da incontro informale a organo decisionale chiave"

Il documentario ripercorre la storia del Consiglio europeo, dalla creazione ai nostri giorni. Mostra le tappe fondamentali degli ultimi decenni che hanno plasmato il modo in cui i leader dell'UE adottano decisioni.
La storia è raccontata attraverso gli occhi di coloro che sono stati testimoni della trasformazione del Consiglio europeo nel centro decisionale che è oggi.

Per saperne di più sugli eventi e i trattati che hanno plasmato il ruolo del Consiglio europeo, del Consiglio dell'UE, dell'Eurogruppo e del Vertice euro.

1997

13 dicembre

Istituzione dell'Eurogruppo

Il Consiglio europeo approva l'istituzione dell'Eurogruppo, un organo informale che riunisce i ministri delle finanze dei paesi la cui moneta è l'euro. La prima riunione dell'Eurogruppo si tiene il 4 giugno 1998 allo Chateau de Senningen in Lussemburgo.

1999

1º gennaio

Nasce l'euro come moneta virtuale

L'euro è introdotto in 11 Stati membri: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna.

2001

1º gennaio

La Grecia entra nella zona euro

La Grecia diventa il 12º Stato membro dell’UE ad entrare nella zona euro.

2002

1º gennaio

L'euro entra in circolazione

Il 1º gennaio 2002 l'euro inizia a circolare sotto forma di banconote e monete sostituendo le valute nazionali.

2003

1º febbraio

Trattato di Nizza

Il trattato di Nizza introduce la riforma delle istituzioni dell'UE in vista della futura Unione allargata composta da 27 Stati membri. Si procede a una riforma del Consiglio per estendere il ricorso al voto a maggioranza qualificata e per introdurre il principio di cooperazione rafforzata tra gli Stati membri.

2004

10 settembre

Primo presidente permanente dell'Eurogruppo

L’Eurogruppo decide di nominare un presidente permanente con un mandato di due anni.

Durante una sessione informale dell'ECOFIN tenutasi a Scheveningen, Jean-Claude Juncker è eletto primo presidente permanente dell'Eurogruppo. Il suo mandato va dal 1º gennaio 2005 al 31 dicembre 2006.

2006

Settembre

Jean-Claude Juncker è rinominato presidente dell'Eurogruppo

È eletto presidente dell'Eurogruppo per un secondo mandato.

2007

1º gennaio

La Slovenia entra nella zona euro

La Slovenia diventa il 13º Stato membro dell’UE ad adottare l’euro come moneta nazionale.

2008

1º gennaio

Cipro e Malta entrano nella zona euro

Gli Stati membri appartenenti alla zona euro sono ora 15.

12 ottobre

Nasce il Vertice euro 

Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, propone una riunione periodica dei capi di Stato o di governo della zona euro. La prima riunione si tiene il 12 ottobre 2008. I vertici successivi si svolgono nel maggio 2010, nel marzo 2011, nel luglio 2011 e nell'ottobre 2011 a Bruxelles.

Le riunioni del Vertice euro contribuiscono a coordinare le politiche economiche della zona euro. Vi partecipano anche il presidente del Vertice euro e il presidente della Commissione europea. 

2009

1º gennaio

La Slovacchia entra nella zona euro

La Slovacchia diventa il 16º membro della zona euro.

1º dicembre

Protocollo n. 14 del trattato di Lisbona

Il protocollo n. 14 allegato al trattato di Lisbona, che definisce il ruolo dell'Eurogruppo, entra in vigore il 1º dicembre 2009. I ministri degli Stati membri la cui moneta è l'euro si riuniscono in via informale per discutere questioni relative alla moneta unica ed eleggono un presidente per un mandato di due anni e mezzo.

Il trattato di Lisbona modifica inoltre le regole del Consiglio dell'UE in modo tale che, quando l'intero Consiglio "Economia e finanza" (ECOFIN) vota su temi riguardanti unicamente la zona euro, siano autorizzati a votare solo i membri dell'Eurogruppo.

2011

1º gennaio

L'Estonia entra nella zona euro

L'Estonia è il 17º paese ad aderire alla zona euro.

2012

Gennaio

Elezione del presidente del gruppo di lavoro "Eurogruppo"

Dal gennaio 2012 la carica di presidente del gruppo di lavoro "Eurogruppo" è ricoperta da Thomas Wieser, che è anche presidente del comitato economico e finanziario.

Il gruppo di lavoro "Eurogruppo" è un organo preparatorio che riunisce i rappresentanti degli Stati membri della zona euro del comitato economico e finanziario, della Commissione europea e della Banca centrale europea.   

2013

21 gennaio

Elezione del presidente dell'Eurogruppo

Jeroen Dijsselbloem, ministro delle finanze olandese, è eletto presidente dell'Eurogruppo. È il secondo presidente permanente nella storia dell'Eurogruppo.

2014

1º gennaio

La Lettonia entra nella zona euro

La Lettonia diventa il 18º membro della zona euro.

2015

1° gennaio

La Lituania entra nella zona euro

La zona euro conta ora 19 membri: Austria, Belgio, Cipro, Estonia Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna.

13 luglio

Jeroen Dijsselbloem eletto presidente dell'Eurogruppo per un secondo mandato

Jeroen Dijsselbloem è rieletto presidente dell’Eurogruppo per un secondo mandato di due anni e mezzo.