Eurogruppo, 24.5.2016

Eurogruppo
  • Eurogruppo
  • 24.5.2016
  • 15:00
  • Bruxelles

Principali risultati

Informazioni sulla riunione

Grecia

L'Eurogruppo ha accolto con favore un accordo tecnico tra la Grecia e le istituzioni, che apre la strada al completamento del primo riesame del programma di aggiustamento macroeconomico della Grecia.

L'accordo consentirà al meccanismo europeo di stabilità di sbloccare la prossima quota di assistenza finanziaria alla Grecia (10,3 miliardi di EUR) disponibile nel quadro del programma.

Abbiamo realizzato progressi decisivi per quanto riguarda la Grecia, che ci consentono di entrare in una nuova fase del programma di assistenza finanziaria a questo paese.

Il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem

L'importo sarà versato in più rate una volta che la Grecia avrà attuato tutte le azioni preliminari convenute e gli Stati membri della zona euro avranno approvato l'accordo secondo le pertinenti procedure nazionali.

L'accordo tecnico tra la Grecia e le istituzioni contiene un pacchetto di riforme che dovranno essere attuate dalla Grecia, insieme a un meccanismo di emergenza aggiuntivo. Quest'ultimo farà scattare misure di riforma aggiuntive qualora l'obiettivo convenuto in materia di avanzo primario pari al 3,5% del PIL rischi di non essere raggiunto.

L'Eurogruppo si compiace dei progressi già compiuti dalla Grecia nell'attuazione di gran parte delle azioni preliminari convenute.

L'Eurogruppo ha inoltre convenuto una serie di misure a breve, medio e lungo termine per assicurare la sostenibilità del debito pubblico della Grecia. Alcune di queste misure saranno attuate tra la conclusione del primo riesame e la fine del programma, altre non appena il programma si sarà concluso positivamente. La portata di queste ultime sarà determinata sulla base di un'analisi aggiornata della sostenibilità del debito.

Qualora, dopo la conclusione del programma, si delinei una situazione meno favorevole rispetto a quella attualmente prevista, l'Eurogruppo ha convenuto sulla possibilità di attivare un meccanismo di emergenza per ulteriori misure relative al debito.

L'Eurogruppo ha accolto con favore l'intenzione della direzione dell'FMI di raccomandare al comitato esecutivo del Fondo di approvare un accordo finanziario prima della fine dell'anno in modo da sostenere l'attuazione delle riforme concordate.

Spagna: 5º riesame della sorveglianza post-programma

L'Eurogruppo ha accolto con favore i risultati della 5ª missione di sorveglianza post-programma in Spagna, effettuata in aprile dalla Commissione europea in cooperazione con la Banca centrale europea.

Situazione economica nella zona euro

L'Eurogruppo ha proceduto a uno scambio di opinioni sulla situazione economica e sulle prospettive nella zona euro, sulla scorta della presentazione delle previsioni economiche della Commissione per la primavera 2016 pubblicate il 3 maggio 2016.

Ultima modifica 25.5.2016