Questo sito utilizza i cookie per migliorarne la consultazione. Come usiamo i cookie e come modificare le proprie impostazioni.

Consiglio "Occupazione, politica sociale, salute e consumatori"


Arrow  Comunicati stampa

Il Consiglio "Occupazione, politica sociale, salute e consumatori" riunisce quattro volte all'anno i ministri responsabili dell'occupazione, della protezione sociale, della tutela dei consumatori, della sanità e della parità di trattamento.

La Comunità ha il compito di innalzare il livello e il grado di vita dei cittadini, grazie, tra l'altro, a occupazioni di elevata qualità nonché a un alto livello di protezione sociale e di tutela della salute e degli interessi dei consumatori, garantendo nel contempo la parità di trattamento di tutti i cittadini.

In tali materie il Consiglio decide per lo più a maggioranza qualificata e in codecisione con il Parlamento europeo (salvo in materia di previdenza sociale nel qual caso decide all'unanimità). Il Consiglio adotta norme europee intese ad armonizzare o a coordinare le legislazioni nazionali, segnatamente per quanto attiene alle condizioni di lavoro (salute e sicurezza dei lavoratori, previdenza sociale, partecipazione dei lavoratori alla vita dell'impresa), al rafforzamento delle politiche nazionali per la prevenzione delle malattie e la lotta contro i gravi flagelli nel campo sanitario e alla tutela dei diritti dei consumatori.

Poiché le politiche in materia di occupazione e di protezione sociale restano di competenza degli Stati membri, il contributo della Comunità si limita alla fissazione di obiettivi comuni a tutti gli Stati membri, all'analisi delle misure prese a livello nazionale e all'adozione di raccomandazioni rivolte agli Stati membri.

In seno al Consiglio, gli Stati membri possono dialogare tra loro, in particolare nel quadro del Comitato dell'occupazione e del Comitato per la protezione sociale, scambiandosi informazioni o condividendo i risultati delle rispettive esperienze nazionali.