Questo sito utilizza i cookie per migliorarne la consultazione. Come usiamo i cookie e come modificare le proprie impostazioni.

Negoziati sul quadro finanziario pluriennale dell'UE (QFP)

Regolamento che stabilisce il quadro finanziario pluriennale

Il regolamento QFP stabilisce gli importi massimi annui - massimali - che l'UE può spendere nei vari settori d'intervento - rubriche - nell'arco di almeno cinque anni. Esso fissa inoltre un massimale globale per la spesa totale.

Il ciclo di bilancio dell'attuale QFP copre il periodo 2007-2013. Il nuovo QFP proposto coprirebbe il periodo 2014-2020.

 

1. Qual è lo scopo del regolamento QFP?

Lo scopo del regolamento QFP è di:

  1. tradurre le priorità politiche in cifre per il ciclo di bilancio 2014-2020;
  2. assicurare la disciplina di bilancio per l'UE;
  3. agevolare l'adozione del bilancio annuale dell'UE mediante un quadro pluriennale. 


Il regolamento QFP definisce a grandi linee il versante "spesa" del più dettagliato bilancio annuale dell'UE. Nella procedura di bilancio annuale, il bilancio dell'UE è approvato entro i limiti di spesa del QFP, dal Consiglio e dal Parlamento europeo sulla base di una proposta della Commissione europea. Poiché i massimali QFP non sono obiettivi di spesa, il bilancio annuale dell'UE è di norma inferiore ai massimali di spesa del regolamento QFP. L'unica eccezione è rappresentata dalla politica di coesione, in cui il massimale QFP è di fatto considerato un obiettivo di spesa.

Vari strumenti di bilancio non sono attualmente compresi nel QFP.

Il QFP non corrisponde al bilancio annuale dell'UE.
Il bilancio annuale dell'UE deve rimanere sempre al di sotto dei massimali di spesa fissati nel regolamento QFP.

 

2.Quali sono i massimali di spesa e le rubriche del regolamento QFP?

Il regolamento QFP fissa massimali per 2 tipi di spesa annuale:

  • impegni - obblighi giuridici di spesa che non deve necessariamente intervenire lo stesso anno ma può estendersi su più esercizi;
  • pagamenti - importi effettivamente da versare in un determinato anno.


Vi sono 2 tipi di massimali di spesa:

  • un massimale per ciascuna rubrica degli impegni;
  • un massimale globale per la spesa totale di impegni e pagamenti. Il massimale globale degli impegni è uguale alla somma dei massimali di ogni rubrica.
Il margine disponibile in una rubrica non può essere utilizzato per la spesa nel quadro di un'altra rubrica a meno che non si riveda il QFP.

Ceilings 03bis -it

Inoltre, l'attuale QFP contiene sottorubriche e sottomassimali.

 

3.Qual è l'impatto del trattato di Lisbona sul regolamento QFP?

Il trattato di Lisbona ha introdotto il requisito secondo cui il quadro finanziario pluriennale deve essere oggetto di un regolamento. I quattro precedenti quadri finanziari pluriennali (dal 1988) rientravano negli accordi interistituzionali tra il Consiglio, il Parlamento e la Commissione.

Il regolamento ha forza di legge, è direttamente applicabile e vincolante per tutti gli Stati membri, mentre gli accordi interistituzionali sono vincolanti solo per le parti contraenti.

 

Per saperne di più:
I massimali di spesa del QFP proposti dalla Commissione per il 2014-2020